Isolabella della Croce è BIONEUTRAL

Il Pinot nero

Il pinot nero di Isolabella della Croce
11.000 barbatelle ad ettaro
: una densità straordinaria per il pinot nero messo a dimora nel 2007. Un’intensità tale da indurre la pianta a ridurre la parte “verde” e concentrare nell’acino tutte le sue essenze.

mappa percorsi

mappa_menu

Augusta

augusta 
Barbera d'Asti Superiore DOC
sottozona Nizza

Calamandrana: la vocazione al Barbera

Già fuori dalla zona delle “Marne di Cessole”, a pochi chilometri da Loazzolo, il comune di Calamandrana appartiene alla sottozona “Nizza” del Barbera d’Asti Superiore DOC, nicchia particolarmente vocata alla produzione di vini armonici e potenti. Qui coltiviamo tre ettari dedicati alla produzione del Nizza: l’altitudine è minore rispetto a Loazzolo (sale dai 150 ai 250 m. s.l.m.) e le colline sono più morbide e dolci, pedologicamente meno povere di sostanze organiche e pure di argille di cui la barbera è golosa.

Cambia anche il microclima, con escursioni termiche minori, maggiore e più diffusa intensità calorica e luminosa giornaliera, minore azione delle ombre, minore intervento dell’ultravioletto e temperature medie annue più elevate. Un vitigno quasi tardivo come il barbera, bisognoso di calore costante, di luce diffusa e di terreno “ricco”, in tali circostanze raggiunge ogni anno una perfetta maturazione, dando vita ad un vino di raffinato corpo ma anche di  potente struttura e di equilibrio tra le componenti acide e quelle zuccherine, con un’elegante espressione olfattiva.

Così è anche per il cabernet che pure viene coltivato nella Vigna di Calamandrana ove sembra abbia trovato l’habitat ideale per una maturazione perfetta.

 

Progetto terra protetta Loazzolo

Tutti i diritti riservati © 2011 - Borgoisolabella S.S   Regione Caffi, 3 14051 LOAZZOLO (AT) - Italia - Tel. +39 0144 87166 - Fax +39 0144 857303 - P.IVA 01292290051


Home | Disclaimer | Mappa del sito | Trattamento privacy

Il sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione Leggi di più.